Adele Vairo incontra il Forum dei giovani …senza mascherina

CASERTA – L’assessora Adele Vairo incontra il Forum dei giovani contravvenendo al suo  Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che,  lei forse ha dimenticato, presa da tanti impegni istituzionali , ha firmato l’ordinanza n.61 che contiene ulteriori misure per la per la gestione e la prevenzione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Questi i punti principali che vogliamo ricordare a lei al Sindaco :

1. Obbligo di indossare la mascherina in tutte le aree terminal del trasporto pubblico (comprese banchine e binari) nonché all’ingresso e a bordo dei mezzi di trasporto e durante tutto il tragitto;

2. Obbligo per le società di tutti i mezzi di trasporto di vietare l’ingresso a bordo dei passeggeri che non indossino la mascherina e di adottare ogni misura idonea ad evitare assembramenti a bordo, fino al completo deflusso dei passeggeri all’arrivo. La stessa ordinanza rinvia alla data del 9 luglio 2020 ulteriori decisioni in ordine al carico di passeggeri consentito a bordo dei mezzi di trasporto su gomma e ferro, confermando quindi le attuali limitazioni in attesa delle competenti determinazioni degli organi statali.

3. Si demanda ai Sindaci la adozione di idonee misure per assicurare la fruizione in sicurezza degli spazi e specchi d’acqua non oggetto di concessione demaniale marittima, per la durata del periodo di emergenza, al fine di assicurare il rispetto del necessario distanziamento e i controlli degli eventuali sbarchi.

4. Si richiamano le Autorità e gli enti competenti, alla vigilanza sulla osservanza delle norme statali che obbligano all’isolamento domiciliare quanti rientrino da Stati terzi e si dispone l’effettuazione di controlli (tamponi e/o test sierologici) sui soggetti, italiani e stranieri, che facciano ingresso nel territorio regionale dalle aree extra Schengen.

Questi i fatti, primo incontro ufficiale nella sede di piazza Ruggiero: fari puntati sul progetto “Giovani Insieme!”, sulla creazione dell’Albo della Associazioni e sulla possibilità di implementare nuove attività sul territorio

Un primo confronto istituzionale all’insegna di idee innovative, proposte concrete e progettazione lungimirante. Un incontro conoscitivo davvero proficuo tra l’assessore con delega alle Politiche giovanile, Adele Vairo, e i rappresentanti del Forum dei giovani si Caserta.

Questo è quanto è andato in scena lunedì 27 luglio, nella sede istituzionale del Forum dei giovani in piazza Ruggiero. Presenti all’appuntamento, senza mascherina adeguata, in rappresentanza del direttivo e dell’intera assemblea del Forum, il presidente Cristiano Masetto, il tesoriere Alessia Pisani, i consiglieri Luca Barbieri (della Commissione Lavoro e Istruzione del Forum) e Antonio Ferrante (della Commissione Sport e Inclusione).

“Si è trattato di un incontro molto interessante – ha affermato il presidente del Forum dei giovani di Caserta, Cristiano Masetto – Abbiamo discusso di ciò che è stato già fatto e di ciò che ancora è necessario fare. Da parte dell’assessore c’è stata la massima disponibilità nel supportare le nostre iniziative e nel portare avanti le nostre istanze, questo per noi è molto importante anche perché in questi due anni tutti i consiglieri del Forum si sono impegnati molto nello svolgere al meglio la propria funzione”.

La discussione si è concentrata principalmente su alcune delle tematiche più calde per il Forum. In primo luogo il progetto “Giovani Insieme!”, risultato vincitore del bando “Giovani in Comune” e cofinanziato dalla Regione Campania e dal Comune di Caserta, le cui attività cominceranno il prossimo settembre. Successivamente l’attenzione si è focalizzata sulla creazione dell’Albo delle Associazioni del Comune di Caserta, un progetto sul quale il Forum lavora da quasi due anni e che dovrà essere portato avanti attraverso la collaborazione con l’assessore Adele Vairo. Infine, la discussione si è concentrata sulla necessità di portare avanti le mozioni e le istanze già approvate dall’assemblea del Forum dei Giovani nei mesi precedenti (come ad esempio quella sul lavoro nero) e la possibilità di implementare nuove attività sul territorio.

“C’è una grande sinergia di scopi, intenti ed obiettivi – ha dichiarato l’assessore alle Politiche giovanili, Adele Vairo – Ho ricevuto questa delega dal sindaco Carlo Marino con grande soddisfazione, perché per me l’approccio al mondo giovanile è pane quotidiano e perché ritengo che la promozione delle eccellenze giovanili, dei talenti sia un imperativo etico per tutti noi adulti, per le istituzioni e per gli educatori. E quindi l’incontro col Forum dei giovani è stato un momento di interessante progettazione che sicuramente porterà dei frutti di grosso interesse per il territorio e che io sosterrò con tutte le mie forze, garantendo tutto l’appoggio istituzionale e personale da qui in avanti”.