Anziano resta intrappolato, salvato da tre poliziotti

Un uomo di 76 anni è rimasto bloccato all’interno dell’appartamento sito in viale Lincoln,dov’è divampato un’ incendio. L’anziano è stato tratto in salvo da tre agenti della Polizia di Stato della Questura di Caserta. Gli uomi della polizia sprezzanti del pericolo, sono entrati nell’edificio e piano per piano sono riusciti far evacuare mettendo al sicuro…

Un uomo di 76 anni è rimasto bloccato all’interno dell’appartamento sito in viale Lincoln,dov’è divampato un’ incendio.

L’anziano è stato tratto in salvo da tre agenti della Polizia di Stato della Questura di Caserta.

Gli uomi della polizia sprezzanti del pericolo, sono entrati nell’edificio e piano per piano sono riusciti far evacuare mettendo al sicuro i residenti.

Preventivamente si erano impossessati delle chiavi dell’appartamento dove era divampato il rogo, riuscendo ad entrare.

Con occhio attento, mentre  le fiamme  si propagavano, scorgevano un’ anziano vicino al computer.( Nicola C., 76enne)

Un corto circuito di uno degli strumenti, quasi certamente della stampante, ha causato ciò che poteva essere una tragedia.

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, ma tre persone, compreso l’anziano sono finiti al pronto soccorso per intossicazione da fumo.

Sul posto sono giunti prontamente anche gli uomini dei vigili del fuoco i quali hanno domato e spento le fiamme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *