Arriva il Circo,Scoppia Polemica:”tigri segregate in gabbie sporche e minuscole”

È arrivato il circo in Provincia di Caserta. In particolare, le esibizioni avverranno nel fine settimana a Castel Morrone, dove è già stato collocato il tendone. In molti, sia animalisti che non, considerano ormai il circo tradizionale come una vera e propria tortura per gli animali costretti ad esibirsi. Si tratta di creature esotiche che non dovrebbero essere sfruttate per divertimento.

Oltretutto, in tanti casi, gli  animali sono tenuti e trasportati in condizioni pietose, sedati per essere resi più docili durante le esibizioni e le attività preparatorie. Il presidente dell’AIDAA, Lorenzo Croce, ha dichiarato indignato: “Quelle tigri e gli altri animali sono maltrattati e vanno sequestrati immediatamente in quanto sono ristretti in gabbie troppo piccole durante il trasporto e la detenzione diventa maltrattamento per questo abbiamo inviato un esposto ai carabinieri forestali di Caserta perchè provvedano ai controlli ed al sequestro degli animali”.

Arriva il Circo,Scoppia Polemica:”tigri segregate in gabbie sporche e minuscole”  “Questi animali non possono viaggiare ed essere detenute in queste condizioni anche solo per gli spostamenti figuriamoci per il resto della loro vita – conclude Croce – per questo chiediamo che la forestale ed i veterinari della ASL facciano i controlli approfonditi e mettano al sicuro gli animali da ogni maltrattamento attuale e futuro”.Arriva il Circo,Scoppia Polemica:”tigri segregate in gabbie sporche e minuscole”