Blitz dei carabinieri e polizia municipale: sequestri e denunce

Ad Orta di Atella è stata effettuata un’operazione interforze finalizzata al contrasto di reati in danno all’ambiente. Alla suddetta operazione hanno partecipato i Carabinieri della stazione locale, la Polizia Municipale, l’Arpac di Caserta ed i Carabinieri Forestali. Sono state denunciate  5 persone tra cui il legale rappresentante di una società che gestisce l’area nonché il…

Ad Orta di Atella è stata effettuata un’operazione interforze finalizzata al contrasto di reati in danno all’ambiente. Alla suddetta operazione hanno partecipato i Carabinieri della stazione locale, la Polizia Municipale, l’Arpac di Caserta ed i Carabinieri Forestali.

Sono state denunciate  5 persone tra cui il legale rappresentante di una società che gestisce l’area nonché il legale rappresentante della società che si occupa della gestione di rifiuti solidi urbani per i Comuni limitrofi a quello di Orta di Atella. Mentre sono state sequestrate un’area di 200 mq adibita a rimessaggio, un’autoparco per i mezzi della nettezza urbana, un mezzo spazzatrice ed un autocarro per la raccolta dei rifiuti. 

Sono stati sottoposti al sequestro anche  7 capannoni e 2 container realizzati  abusivamente, senza titolo edilizio e  adibiti a depositi , i quali occupavano un’area di circa 1400 mq. È stato denunciato anche un artigiano per il deposito incontrollato di rifiuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *