Caserta città dell’ Onorificenza, per una foto ricordo

tratto dal profilo fb di Nando Astarita CASERTA – Al musicista Ennio Morricone, a Caserta per il suo concerto ( a pagamento) alla Reggia, sarà attribuita la “Cittadinanza onoraria”. Questa la delibera della Giunta: “L’ istituto della cittadinanza onoraria costituisce un riconoscimento onorifico per chi, pur non essendo iscritto nell’ anagrafe della popolazione del Comune, si…

tratto dal profilo fb di Nando Astarita

CASERTA – Al musicista Ennio Morricone, a Caserta per il suo concerto ( a pagamento) alla Reggia, sarà attribuita la “Cittadinanza onoraria”.

Questa la delibera della Giunta:
“L’ istituto della cittadinanza onoraria costituisce un riconoscimento onorifico per chi, pur non essendo iscritto nell’ anagrafe della popolazione del Comune, si sia particolarmente distinto, tra l’altro, per il contributo al progresso della cultura in ogni campo del sapere e il prestigio conseguito attraverso gli studi, l’ insegnamento, la ricerca e la produzione scientifica».

Ora , poiché, in questo caso, per quanto non obbligatorio, manca – come presupposto consueto dell’onorificenza – il LEGAME con la città per aver, con l’impegno e le opere, giovato, in qualche modo, ad essa, per esempio promuovendone l’immagine ed il prestigio, la delibera specifica con enfasi e linguaggio di antica memoria:

“Una motivazione rafforzata dalla sua PRESENZA a Caserta e dalla scelta di celebrare la ricorrenza del sessantesimo anniversario come compositore e direttore -nella nostra città e nella sua reggia, prestigiose location e cornice di tale magniloquente carriera, evento che rimarrà impresso nella storia del capoluogo e del suo straordinario monumento vanvitelliano” .

Ma con queste premesse, per coerenza dovrebbero essere concesse molte, molte altre di queste onorificenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *