Centro Commerciale Campania, il panico, gente in fuga per un falso allarme

E’ di poco fà la notizia di ciò che è accaduto nel Centro commerciale Campania di Marcianise. Un’allarme ha generato il caos, costringendo il personale a evacuare la struttura. Sembrava un normale venerdì pomeriggio, quando a un certo punto è scattato l’allarme che, ha terrorizzato le migliaia di persone che erano in giro per fare shopping. Il pensiero di tutti…

E’ di poco fà la notizia di ciò che è accaduto nel Centro commerciale Campania di Marcianise. Un’allarme ha generato il caos, costringendo il personale a evacuare la struttura. Sembrava un normale venerdì pomeriggio, quando a un certo punto è scattato l’allarme che, ha terrorizzato le migliaia di persone che erano in giro per fare shopping.

Panico al centro commerciale Campania, gente in fuga per un falso allarme

Il pensiero di tutti i visitatori un primo momento che si trattasse di un attentato e che ci fossero stati degli spari. Paura plausibile visto i tempi che corrono, soltanto ieri a Parigi c’è stato l’ultimo attentato, poi si è creduto fosse un incendio, ma in realtà dopo poco si è saputo che era scattato per sbaglio l’allarme all’interno di uno dei negozi (ZARA) .

Soltanto tanto spavento tra la gente, che senza pensare a niente ha solo cominciato a scappare. Per fortuna dopo qualche minuto le persone sono state tranquillizzate e il personale ha spiegato cosa fosse accaduto. Addetti alla sicurezza fanno sapere che non è la prima volta che accade un episodio del genere. La situazione è tornata alla normalità e le persone sono rientrate all’interno del centro commerciale Campania.

La nota della Direzione del centro commerciale Campania

Si è trattato fortunatamente di un falso allarme che ha indotto i visitatori della zona antistante un singolo negozio ad uscire dal centro commerciale Campania. Tutto è nato da “Zara”: all’interno del negozio di abbigliamento è scattato, infatti, l’allarme antincendio in maniera immotivata. Si è trattato probabilmente di un guasto al sistema antincendio del negozio, ma l’allarme si è rapidamente diffuso anche ai locali vicini ed è stata decisa, a scopo precauzionale, l’evacuazione di quella parte del centro commerciale. E’ scattato il “fuggi fuggi”, con comprensibile ansia da parte dei visitatori, ma la situazione è tornata lentamente alla calma. Adesso clienti ed addetti del centro sono rientrati all’interno della struttura, dove non è stato rivelato alcun problema“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *