Coronavirus: a Napoli e Caserta esercito in strada

Ieri mattina sono arrivati  a Napoli i militari dell’esercito che controlleranno il territorio, in supporto alle forze dell’ordine, e il rispetto delle misure di contenimento dell’epidemia da Covid-19. Le pattuglie saranno impiegate nel quartiere Pianura del capoluogo partenopeo. Ma altre risorse saranno distribuite su tutto il territorio campano. Infatti, già dalle 7 di ieri mattina i militari sono anche in provincia, in particolare nei Comuni di Afragola, Acerra, Marano, Ercolano e Ottaviano. Pattuglie dell’esercito hanno raggiunto anche il Comune di Castel Volturno in provincia di Caserta. In tutta la Campania è stata prevista una rimodulazione del servizio, con 100 militari in più impiegati nell’operazione Strade Sicure. Già 60 unità sono presenti da sabato scorso nei Comuni di Sala Consilina, Caggiano, Polla e Atena Lucana in provincia di Salerno, in tutta l’area del Vallo di Diano, che è stata messa in quarantena per un focolaio di Coronavirus.