La Casertana avrà un nuovo stadio. Sogno o realtà?

Accordo raggiunto con un' importante multinazionale che finanzierà (in parte) il progetto.

Era stato annunciato in occasione della presentazione alla città lo scorso 21 agosto e tra pochi giorni dicono sarà realtà, ma noi abbiamo forti dubbi.

La Casertana avrà un nuovo stadio. O meglio: avrà un Pinto profondamente rinnovato, totalmente restaurato settore per settore.

Capienza aumentata a 15mila posti, erba sintetica e una serie di servizi che renderanno finalmente fruibile l’impianto di Via Medaglie d’Oro.

Accordo raggiunto con un’ importante multinazionale che finanzierà (in parte) il progetto. Praticamente verrà ristrutturato un settore alla volta come si è fatto nei grandi stadi di A e B.

A Udine, Bergamo, Ascoli e Brescia tanto per citare gli ultimi in ordine cronologico. Un regalo strepitoso per tutta la città e una tifoseria che a questo punto dovrà solo pazientare ancora per assistere alla posa della prima pietra.

La Casertana non perderà la possibilità di giocare le gare casalinghe davanti il pubblico di casa perchè come detto verrà ricostruito un settore per volta.

E la famosa piazzetta ? Da capire dal momento che i lavori sono fermi e questa ristrutturazione è privata e dunque non ci saranno nè intoppi nè strani rallentamenti.

Probabilmente entro il 2021 sarà tutto terminato ma questa è solo una nostra ipotesi perchè ulteriori dettagli verranno annunciati dal presidente D’Agostino oggi pomeriggio in conferenza.

Di sicuro per la Casertana è l’inizio di una nuova storia.