La malattia se lo porta via a soli 18 anni: DIAZ a lutto

La malattia se lo porta via a soli 18 anni: Il ‘DIAZ’ di Caserta piange la scomparsa di “Francesco” Quando si muore a soli 18 anni ci sono poche parole da pronunciare e tanti pensieri che s’affastellano nella mente, per cercare di dare una spiegazione a un fatto, a un qualcosa che un senso probabilmente non ce l’ha.…

La malattia se lo porta via a soli 18 anni: Il ‘DIAZ’ di Caserta piange la scomparsa di “Francesco”

Quando si muore a soli 18 anni ci sono poche parole da pronunciare e tanti pensieri che s’affastellano nella mente, per cercare di dare una spiegazione a un fatto, a un qualcosa che un senso probabilmente non ce l’ha. E’ il destino che fa il suo corso e a pagare dazio questa volta è stato  Francesco Goglia, l’amico di tutti, lo studente del DIAZ, classe 5 C.

Francesco si è spento questa mattina a Roma, nella struttura sanitaria,dove da qualche tempo si trovava ricoverato, a causa di una forma grave di leucemia scoperta poco più di un anno fa, in attesa di un intervento risolutore.

Da ragazzo riservato qual era, non aveva però voluto far preoccupare i suoi tanti amici, così che la malattia è rimasta una brutta “bestia” da affrontare solo tra pochi intimi, tanto che la notizia della sua morte è arrivata come un fulmine a ciel sereno. Un dolore forte, per una dipartita inaspettata e quanto mai “ingiusta”.

Francesco ha comunque cercato di lottare contro il male fino all’ultimo momento, ma purtroppo nell’ultimo periodo le sue condizioni erano peggiorate e la leucemia alla fine se lo è portato via.

Il 18 enne lascia nel dolore la sua famiglia, i parenti e amici .  Ma è tutta la città a piangere la sua scomparsa, quella di un ragazzo sempre sorridente e disponibile con tutti.

I funerali si terranno nella giornata di martedì al Buon Pastore alle ore 15:00

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *