La Virgilio paga e la Vairo festeggia

CASERTA – Oltre 80 persone sono accorse martedi 23 presso l’Antica Masseria Massa in Caserta per festeggiare il compleanno dell’evergreen della Vicepresidente-ASMEF  Silvana Virgilio

Tante le personalità di aversa, napoli e caserta sono stati scorti un prefetto, poi Franco Capasso , Antonio Cuccaro e  nientepocodimenoche la tanto discussa neo assessora Adele Vairo, che con la sua fresca nomina di giornata, ha oscurato la prima donna della serata, la  Virgilio, facendo divenire il suo ‘cambiocasacca’ da Forza Italia al PD oggetto di discussione della serata.

Tra i presenti c’erano dei curiosi speranzosi di  verificare quale sarà la posizone che la (Preside) Vairo dedicherà alle parole della convegnistica e quale la porzione riuscirà a dedicare, invece, ad interventi concreti che incidano sulla qualità dell’offerta scolastica della città di Caserta, partendo dalle cognizioni che deve pur aver accumulato, avendo partecipato per anni da protagonista al disegno dei destini della scuola casertana, recitando, peraltro, un ruolo tutt’altro che ecumenico, diventando, soprattutto attraverso l’uso dei fondi Pon, un personaggio molto corteggiato dagli specialisti della spesa pubblica parassitaria, ma molto criticato da chi riteneva e ritiene che la dirigenza di un grande istituto scolastico debba essere esplicitata in maniera asciutta, sobria, soprattutto concreta e mai appesantita dai fronzoli di uno sterile presenzialismo.