Lega e 5 stelle vanno oltre l’intesa politica. Leghista e grillina beccati a fare sesso alla camera.

L’intesa tra le due forze non sembra essere solo politica, anzi, apprendiamo che Lega e 5 stelle sono andati anche oltre…si sono sbottonati e lasciati andare nel sodalizio. La notizia è stata resa nota qualche giorno fa da Romana Liuzzo, l’affascinante nipote di Guido Carli: “alla toilette si rinsalda il rapporto tra Lega e M5s”.…

L’intesa tra le due forze non sembra essere solo politica, anzi, apprendiamo che Lega e 5 stelle sono andati anche oltre…si sono sbottonati e lasciati andare nel sodalizio.

La notizia è stata resa nota qualche giorno fa da Romana Liuzzo, l’affascinante nipote di Guido Carli: “alla toilette si rinsalda il rapporto tra Lega e M5s”.

E via a raccontare l’indiscrezione di un momento di passione pizzicato per caso in toilette che vedeva protagonisti un deputato della Lega e una collega dei 5 stelle.

Notizia confortante per lo stato di salute  del governo gialloverde, anche se un pizzico imbarazzante peri diretti interessati. Poteva finire lì.

Invece fra uno sbuffo e l’ altro per la snervante attesa della legge di bilancio che tardava ad arrivare (ancora ieri sera durante la seduta notturna che ne inaugurava la discussione generale il testo non c’ era), la caccia ai due amanti focosi del palazzo è diventata il principale sport praticato dai loro colleghi. E si è trasformata in una vicenda seria, serissima.

Chi sono il deputato della Lega e la collega del Movimento 5 Stelle beccati a fare sesso nei bagni al quarto piano di Montecitorio?

 Il capogruppo pentastellato, Francesco D’Uva, avrebbe “inviato un sms ai suoi dai toni imperiosi, vietando a chiunque di parlare con i giornalisti della vicenda”.

Molti sanno ma ovviamente la privacy regna sovrana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *