L’Imprenditore Carmine Della Gatta Condannato

Carmine Della Gatta, l’imprenditore di Gricignano d’Aversa accusato di aver sparato, nello scorso mese di novembre, al 19enne Alagiee Bobb che viveva nel centro di accoglienza ‘La Vela’, è stato condannato. Il Gup  dott. Paone , del Tribunale di Napoli Nord ha inflitto una pena di 4 anni ed 8 mesi, riconoscendo le attenuanti generiche,…

Carmine Della Gatta, l’imprenditore di Gricignano d’Aversa accusato di aver sparato, nello scorso mese di novembre, al 19enne Alagiee Bobb che viveva nel centro di accoglienza ‘La Vela’, è stato condannato. Il Gup  dott. Paone , del Tribunale di Napoli Nord ha inflitto una pena di 4 anni ed 8 mesi, riconoscendo le attenuanti generiche, visto anche  il risarcimento del danno offerto dall’imprenditore.

Secondo la Procura di Napoli Nord, il gambiano diede fuoco alla stanza del centro in cui era ospitato e Della Gatta raggiungendolo armato di pistola, colpì il giovane al volto. L’imprenditore ha spiegato la sua reazione , dando la colpa al gambiano che secondo il racconto di Della Gatta , lo colpì al volto con una pietra. Successivamente all’episodio accaduto , il centro venne chiuso dalla Prefettura. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *