Non c’è più ‘SPERANZA’ per Antonello Fabrocile

CASERTA –  Speranza per Caserta rinnega la candidatura al Senato di Antonello Fabrocile tra le fila di Liberi e Uguali nel collegio uninominale Caserta-Aversa. Il motivo risiede nel fatto che la discesa in campo del legale casertano non è stata concordata con l’assemblea del movimento, che appoggerà il movimento 5 Stelle. Per questo  “per far fronte alle…

CASERTA –  Speranza per Caserta rinnega la candidatura al Senato di Antonello Fabrocile tra le fila di Liberi e Uguali nel collegio uninominale Caserta-Aversa. Il motivo risiede nel fatto che la discesa in campo del legale casertano non è stata concordata con l’assemblea del movimento, che appoggerà il movimento 5 Stelle.

Per questo  “per far fronte alle voci ingiuriose, tendenziose e false messe in giro dai consiglieri comunali di maggioranza al fine di danneggiare il movimento Speranza per Caserta è necessario ricostruire chiaramente la dinamica di quanto avvenuto negli ultimi giorni – si legge in una nota di Speranza per Caserta – La decisione di sostenere il Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni politiche del 4 marzo è stata presa dall’assemblea degli iscritti”.

“Mai nessun esponente del coordinamento o dell’assemblea – prosegue – ha proposto di candidare alcun esponente di Speranza per Caserta alle elezioni politiche del 4 marzo. Nella fattispecie mai il coordinatore, i membri del coordinamento o i tesserati del movimento Speranza per Caserta hanno chiesto all’avvocato Antonello Fabrocile di candidarsi nelle liste del movimento Liberi e Uguali”.

Il coordinamento ribadisce come “dal movimento Liberi e Uguali era stata richiesta la disponibilità al consigliere Francesco Apperti a candidarsi nelle proprie liste ma Apperti, confermando la sua correttezza, ha atteso l’esito dell’assemblea (a cui ha partecipato e nella quale si è espresso a favore del sostegno al movimento 5 Stelle) e ha declinato l’invito. Fabrocile della sua candidatura in Liberi e Uguali non ha informato, prima dell’assemblea (da lui disertata), né il coordinatore di Speranza per Caserta, né i membri del coordinamento, né i colleghi consiglieri”.

 “La scelta di Antonello Fabrocile – concludono – mai comunicata, ingiustificata e immotivata, lo pone, di fatto, fuori dal movimento Speranza per Caserta anche se sarà il comitato dei Garanti a gestire questa fase di dialogo e di eventuale uscita dal movimento”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *