Requisiti illegittimi nel concorso all’Asl di Caserta per 9 posti

Caserta- Il consigliere regionale Francesco Moxedano, componente della commissione Sanità porta a conoscenza che “l’azienda ospedaliera di Caserta, con delibera del 29/11/2018, ha avviato una procedura per l’indizione di un concorso pubblico, per titoli ed esami, riservato agli appartenenti alla categoria dei disabili ai sensi dell’art 1 legge 68/99, per la copertura di 9 posti di assistente amministrativo, categoria C.

Il termine per la presentazione della domanda è fissato al 14 marzo 2019. Secondo Moxedano, però , nei “requisiti richiesti per l’ammissione ne  risultano  2   illegittimi; il primo afferma che bisogna essere iscritti al collocamento provinciale di Caserta, il secondo richiede la residenza nella provincia di Caserta di almeno un anno. Ritengo che questi requisiti siano discriminanti verso coloro che, pur appartenendo alle categorie protette ,risiedano in altre province della regione Campania”.

 

Potrebbe interessarti anche