Ruba un tablet minacciando egiziano con coltello alla gola. Arresto lampo per il ladro tunisino

CASERTA –  In Piazza Gramsci a Caserta, poco dopo la mezzanotte intorno all’ 01:00 , veniva tratto in arresto uno dei due malviventi, di cui uno armato di coltello minacciava poc’anzi, un ragazzo egiziano che,  stava percorrendo Via  Gasparri, in prossimità della Reggia. Con la forza e ponendo il coltello alla gola del giovane egiziano, il malvivente,…

CASERTA –  In Piazza Gramsci a Caserta, poco dopo la mezzanotte intorno all’ 01:00 , veniva tratto in arresto uno dei due malviventi, di cui uno armato di coltello minacciava poc’anzi, un ragazzo egiziano che,  stava percorrendo Via  Gasparri, in prossimità della Reggia.

Con la forza e ponendo il coltello alla gola del giovane egiziano, il malvivente, riusciva a sottrargli il Tablet, dandosi alla fuga a piedi in direzione di Piazza Gramsci.

Un cittadino accortosi dell’accaduto allertava il 112, che intervenivano con solerzia, individuando il rapinatore, procedevano all’arresto, in flagranza di reato per rapina.

Si tratta del tunisino Marwan Rtib, 31 anni, domiciliato a Napoli, il cui complice è riuscito a scappare prima dell’arrivo dei militari dell’Arma. La refurtiva immediatamente recuperata è stata  restituita al legittimo proprietario.

Marwan Rtib e’ stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorita’ Giudiziaria.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *