Scoperto asilo lager, 13 bimbi senza finestre

Più che un asilo sembrava un lager, il seminterrato senza finestre dove tredici bambini trascorrevano le giornate.

Infatti, è quello che gli agenti della polizia municipale di Castel Volturno e i carabinieri di Pinetamare hanno scoperto in un sottoscala di un villone a Marina di Ischitella. I 13 bimbi di origine nigeriana, dai 6 mesi fino ai 9 anni, si trovavano in un unica stanza senza finestre, seduti davanti ad una tv a guardare un cartone animato. Sembra che i vicini, insospettiti da continui pianti dei bambini, hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine.I proprietari di origine napoletana hanno dichiarato che lo facevano senza scopo di lucro anche se la realtà era un altra perché i due percepivano rette regolari: dai 10 euro al giorno, fino ai 60/170 euro mensili. Sembra che il costo della retta aumentava se i due dovevano occuparsi anche del trasporto dei piccoli.


error: Content is protected !!