Sex Open Air, identificati e multati i due amanti

CASERTA – Sex Open Air, l’estate a luci rosse . Sono stati identificati dai carabinieri del nucleo operativo di Caserta i due focosi amanti che la notte tra il 27 e il 28 luglio hanno consumato il loro rapporto intimo in maniera ‘missionaria’.    La coppia è  stata filmata e il video che è divenuto virale…

CASERTA – Sex Open Air, l’estate a luci rosse .

Sono stati identificati dai carabinieri del nucleo operativo di Caserta i due focosi amanti che la notte tra il 27 e il 28 luglio hanno consumato il loro rapporto intimo in maniera ‘missionaria’.    La coppia è  stata filmata e il video che è divenuto virale commentato da tanti giovani divertiti e per nulla scandalizzati da quanto stava accadendo.

I due fidanzati, convocati in caserma, si sarebbero scusati con le forze dell’ordine spiegando che erano ubriachi. Si tratta di una ragazza di 27 anni di Casagiove e di un 34enne di San Nicola La Strada.

 La multa contestata ai due va dai 5mila ai 30mila euro per atti osceni in luogo pubblico.

Il reato depenalizzato è però punibile, infatti, con una multa.

Comunque ci stiamo abituando a queste scene che, una volta, erano isolate e che adesso stanno diventando una moda… Una moda, sì, che ha anche un nome: outdoor sex, ovvero sesso fuori dalla porta.

Recentemente, sempre in Campania, un’altra scena di sesso all’aperto era stato immortalato in piazza San Domenico.

Spesso l’appuntamento arriva tramite il social network: “Facciamo sesso all’ora X sulla panchina in via Y?”. Altre volte ci si filma nei mezzi pubblici, inserendo poi i video in rete. Più i luoghi in cui si fa sesso sono proibiti, più il video virale è assicurato.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *