Smcv: Una Giunta persa nell’oblio compreso tra campagna elettorale e scarso peso politico

Comunicato stampa del Movimento Sociale Fiamma Tricolore:

Ancora una battaglia e ancora una sconfitta per l’amministrazione Mirra. Una amministrazione perennemente impegnata in una campagna elettorale perenne fatta di annunci di piogge economiche, dirette Facebook degne del miglior  live ‘NON È LA D’ URSO’ tenute dal sindaco Mirra passando per le continue esclusioni da bandi per accedere ai fondi regionali sia per i beni culturali che per il rifacimento strade. L’ultima sconfitta è di poche ore fa. Forse la più colossale. Il TAR Campania ha bocciato il ricorso dell’Ente contro il ridimensionamento dell’Ospedale Melorio. Un’ennesima delusione per Santa Maria Capua Vetere e per i suoi cittadini che sancisce in modo manifesto il reale peso politico di una maggioranza che, al di là di comunicati sui social, scritti e audiovisivi, è pari a zero… a voler essere buoni. L’unico risultato, a conti fatti, per questa amministrazione è la sperpero di soldi pubblici per l’ennesimo ricorso perso. Una importante battaglia per la città ed il suo bacino di utenza che si doveva vincere a livello politico e non giuridico vedendo anche le motivazioni della sentenza. Il tutto con il conseguente ingolfamento dell’ospedale più vicino, quello di Caserta, dovendo tener conto anche del rischio Covid 19 ancora ben presente e forte viste le notizie che arrivano. In definitiva, per dirla alla Troisi, a Santa Maria Capua Vetere “non ci resta che piangere”.