BUONI SPESA PER LE PERSONE IN DIFFICOLTÀ

Guerriero: Sia di esempio per qualche consigliere o assessore di Caserta, ma sono sicuro e attendo di essere sbugiardato con piacere, lo avrà già pensato ma per timidezza ancora non lo ha proposto al primo cittadino. Intanto bravo Giorgio.

Lo apprendiamo dalla pagina fb di Giorgio Magliocca Sindaco di Pignataro Maggiore nonchè Presidente della Provincia di Caserta che posta che le persone senza alcuna forma di reddito né fondi da cui attingere possono fare domanda fino al 3 aprile 2020.
Buoni pasto da un minimo di15 € fino ad un massimo di 75 € a settimana per ogni nucleo familiare fino alla fine dell’emergenza e nei limiti degli stanziamenti di bilancio.
Da spendere per beni di prima necessità nei negozi di Pignataro.

Il prossimo provvedimento sarà per i commercianti che hanno dovuto fermare le attività e alle quali calcoleremo un contributo per compensare l’importo totale delle tasse comunali che, in ogni caso, sono sospese per tutti fino al 31 maggio.

Il regolamento è la domanda si scarica sul sito www.comune.pignataromaggiore.ce.it

La guerra è lunga. Ma se rispettiamo le regole possiamo farcela. #iorestoacasa