CON L’EVENTO ‘THUN’ LA REGGIA E’ SOLD OUT

In Campania l’azienda bolzanina, presente con oltre 65 punti vendita dislocati in tutto il territorio, negli ultimi 3 anni è cresciuta per soddisfare le richieste dei tanti appassionati. Sono infatti più di 7.000 i soci in regione, centinaia gli iscritti all’ evento che in treno, auto o pullman raggiungeranno Caserta

Attraverso la Fondazione Lene Thun, l’azienda altoatesina nota per i famosi Angeli e le ceramiche artigianali decorate a mano, contribuisce ogni anno a creare laboratori di terapia ricreativa per i bambini malati: un modo concreto di interpretare i valori che ispirano la creazione dei prodotti.

THUN è presente nella nostra regione con circa 65 punti vendita ed oltre 7.000 soci ed appassionati del noto marchio altoatesino, tutti erano in trepidante attesa per i festeggiamenti alla Reggia di Caserta.

Thun, storico marchio con sede a Bolzano  ha deciso così di festeggiare presso la Reggia di Caserta  il suo ventennale . Ma è stata anche occasione per il lancio dell’ultima collezione ‘Natale’, per molti mesi top secret e che, dopo questo evento a Caserta, sarà immediatamente disponibile per il pubblico i tutti i negozi.

Il comun denominatore dell’incontro di Caserta è essere collezionisti di prodotti Thun. Il resto lo ha fatto l’azienda, invitando i primi 5 mila soci che in pochi giorni si sono iscritti da tutto il Paese.

I cancelli della Reggia sono stati aperti sabato pomeriggio e si sono visitati i tesori contenuti: giardini enormi, fontane, luoghi segreti, stanze, percorsi dedicati negli Appartamenti reali, grandiosi allestimenti. E ancora: esclusive anteprime per i soci, tra cui come detto la nuova collezione. Ci sono stati, intrattenimenti con uno spettacolo di musica, immagini e colori, che ripercorrerà la storia di Thun e la magia di Natale, a conclusione del sabato pomeriggio. Nell’occasione si celebrerà pure la Fondazione Lene Thun che supporta, con laboratori attivi di ceramico-terapia, la degenza di bambini malati di tumore nei più importanti ospedali italiani.

L’evento com’è noto è andato presto sold out. Ed è stato uno spettacolo esserci.

 

Blocco di 4
Potrebbe interessarti anche