Coppa del Mondo: Oro per Vanessa Ferrari, dopo 500 giorni lontana dalla pedana

Vanessa Ferrari è tornata. A consacrare una realtà che, dopo oltre cinquecento giorni di stipo, aveva già dell’incredibile, stamattina è arrivato dalla pedana di Melbourne il verdetto incontestabile: primo posto.

Solo una fuoriclasse come lei, dopo un anno di stop per infortunio al tendine d’Achille, l’ennesimo della sua lunga carriera, poteva tornare in una copetizione internazionale e vincere l’oro, dominando, con il miglior punteggio sia in qualifica, sia in finale. Il caporal maggiore dell’Esercito italiano ha trionfato nella sua disciplina preferita, la specialitaà di punta, sul quadrato centrale della World Cup di Melbourne, prima coppa del mondo del 2019 valida per la qualificazione all’Olimpiade nipponica del 2020.

Con 13.600 punti la 28enne di Orzinuovi ha sbaragliato la concorrenza mettendosi in tasca i primi preziosissimi punti per staccare il biglietto dei Giochi di Tokyo: se ci riuscisse, sarebbe l’unica ginnasta italiana della storia ad aver conquistato quattro pass a cinque cerchi, staccando Monica Bergamelli e Miranda Cicognani.

Sul secondo gradino del podio australiano è salita la portoricana Paula Mejias con 12.533 punti, mentre la medaglia di bronzo è  andata alla cinese Shiting Zhao, con il punteggio di 12.266.

Potrebbe interessarti anche