,

Danni a Caserta e provincia. Resta alta l’allerta fino alle 22 di questa sera.

Avatar Redazione
Home > Cronaca > Danni a Caserta e provincia. Resta alta l’allerta fino alle 22 di questa sera.

L’allerta meteo di livello arancione che qualcuno cominciava a pensare che era un falso allarme, ma alle 02,10 si è iniziata l’allerta.

 Grandine come  palle da tennis, accompagnata da trombe d’aria hanno provocato ingenti danni alle auto, negli scantinati, alle finestre, alberi nei giardini della Reggia, pali della luce, black-out elettrici.

A Caserta, apprendiamo che è stato rimosso il palo della pubblica illuminazione, caduto in nottata in via Ricciardi, mentre nel Rione Tescione già sono intervenuti i Vigili del Fuoco per rimuovere un albero di grande fusto che ha ceduto, impedendo il transito veicolare. Altri alberi sono caduti in viale Ellittico (anche qui è atteso a breve l’intervento dei pompieri) e sulla strada che collega Caserta e Castel Morrone (proprio al confine tra i due Comuni). In questo caso la Polizia Municipale ha chiesto la collaborazione della Polizia Provinciale per liberare il tratto di carreggiata invaso dai rami. In viale Lincoln, al civico 121, è stata isolata e messa in sicurezza la zona limitrofa ad un palazzo di sei piani, dove sono presenti delle lamiere di copertura che oscillano e che devono essere rimosse. Problemi vengono segnalati anche all’interno dell’università in viale Lincoln dove piove nella struttura. Un albero è caduto anche all’interno della scuola elementare al rione Tescione. Nella notte un’automobile è rimasta bloccata in viale dei Bersaglieri in seguito all’allagamento della strada

Sono stati vittime della morsa del maltempo anche Marcianise e Capodrise poco prima delle 2,00 seguita da un’altra violenta precipitazione circa mezz’ora dopo. Danni ingenti agli stand della festa del Crocifisso che era in programma.

Il Sindaco di Marcianise Antonello Velardi: ‘Abbiamo disposto la chiusura di tutte le scuole, anche private, e dell’asilo nido per oggi.
Stiamo per firmare di qui a poco una seconda ordinanza che proroga la chiusura anche alla giornata di domani, per le scuole si ogni ordine e grado. Per problemi relativi all’agibilità dei locali, abbiamo disposto la chiusura al pubblico degli uffici comunali anagrafe e protocollo sia oggi sia domani. Chiusa oggi e domani anche la biblioteca comunale. Stiamo per firmare un’ordinanza con cui sospendiamo i festeggiamenti per il Crocifisso, considerati i problemi di ordine pubblico e l’annuncio di ulteriori avverse condizioni meteorologiche

L’ex vice sindaco di Recale Tommaso Orballo è stato intravisto in strada per cercare di dare una mano, spostando alcuni alberi caduti che intralciavano il percorso delle automobili.

Anche il sindaco di Aversa, Enrico  De Cristofaro, ha provveduto ieri ad emanare un’ordinanza di sospensione delle attività didattiche della città per oggi, 11 settembre.

VIDEO

 

Avatar Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caserta Kest’è

Caserta Kest’è

Giornale online con tematiche di politica, attualità e sport di Caserta e provincia

Cerca
Categorie