Don Primo da domenica, non è più rettore di S.Lucia.

Non solo non sarà più il rettore,ma ancor di più non riconosciuto come Santuario della Divina Misericordia, ma bensì stabilisce la Curia che sarà Santuario di Santa Lucia!

La notizia girava già da tempo, ma sembrava una fake news.

Dopo 30 anni di reggenza presso il santuario di Santa Lucia luogo di culto della Divina Misericordia,  Don Primo Poggi, parroco reggente, sarà sostituito da Don Sergio Adimari che al momento è presso la parrocchia di San Bartolomeo a Centurano.

Motivo dell’esonero sembra l’età e la cagionevole salute.

Sono amareggiatii fedeli, e i suoi  più stretti collaboratori da sempre al suo fianco,  come Carmela Gennaro e Anna Di Cesare, che con la sua famiglia ha provveduto insieme a Don Primo ad adoperarsi all’interno del Santuario, accogliendo migliaia di fedeli da tutta Italia per celebrare il culto della Divina Misericordia.

Il santuario di Santa Lucia, dove tante vocazioni sono nate e cresciute è chiuso già da due mesi per una questione di inagibilità.

Intanto i fedeli continuano ad accorrere ogni 22 del mese per le celebrazioni nella chiesetta adiacente che è davvero piccola per accogliere i tanti Fedeli al santuario Don Primo.

lo ricordiamo ai nostri lettori da poco È uscito dall’ospedale appare davvero in forma e soprattutto operativo c’è ancora tanta voglia di fare ma domenica 12 Maggio alla presenza del vescovo Giovanni dalise ci sarà il passaggio ufficiale delle consegne a Don Sergio Adimari.

La domanda che si pongono in tanti: A cosa sono serviti i trentuno anni di devozione e divulgazione del messaggio di Gesù Misericordioso ?

Perché la Curia non ufficializza ed emana un decreto a nome del Santuario della Divina Misericordia?
Voce del popolo testimoniate il vero, a voi la parola!

error: Content is protected !!