Newsletter

Resta aggiornato su tutte le ultime news, gli eventi e le attività di Caserta Kest'è

EX ILSIDE:  9 mesi dopo,  la brace non si è spenta

Avatar Redazione
Home > Cronaca > EX ILSIDE:  9 mesi dopo,  la brace non si è spenta

L’11 luglio 2017, il cielo sopra Bellona si macchia di nero. E’ una nube tossica ! Brucia l’ ILSIDE, un’impianto di rifiuti abbandonato dal 2013. L’ incendio brucia anche l’amianto.

Quindi anche se fosse messo in  sicurezza adesso è miscelato assieme a tutto il resto del materiale.

 9 mesi dopo,  la brace non si è spenta.  Sotto terra ribolle un mare di plastica, amianto, vernici e  rifiuti speciali.

Sul posto vediamo ci sono ancora le Fumarole,  questo fumo significa che c’è una combustione in atto.

Abbiamo incontrato dei residenti, e posto delle domande: Se l’incendio c’è stato aluglio circa 6 mesi fa come mai esce ancora fumo?

Perchè in 270 giorni hanno preferito ricoprire tutto con il terreno, senza mai spegnere effettivamente il materiale in combustione che giace qui sotto… e le case guardi sono a pochi metri, i residenti sono costretti anche d’estate a sigillarsi dentro.L’aria è irrespirabile.

La Sig.ra Adele ad esempio, abita con la sua famiglia qui davanti al Mostro, dove sono costretti  quotidianamente a stare chiusi dentro.

ILSIDE un’azienda fallita, mai messa in sicurezza, ma per questo sta indagando la procura di Santa Maria Capua Vetere, che sta avvelenando i campi intorno e il fiume Volturno uno dei più inquinate d’Italia .

Italia  qui sono sepolti 4500 tonnellate di rifiuti speciali che con il tempo sono diventati molto di più, anche dopo la chiusura dell’azienda continuavano ad arrivare i camion che hanno sversato illegalmente chissà cosa. Il sito è diventato una discarica dove si è mescolato tutto.

qualcuno è venuto a sversare altri rifiuti lasciati nel piazzale

Quindi anche se fosse messo in  sicurezza adesso è miscelato assieme a tutto il resto del materiale.

Tecnicamente la terra dei fuochi comincia una 40 di km più a sud ma qui i cittadini convivono con la identica stessa paura.

Avatar Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caserta Kest’è

Caserta Kest’è

Giornale online con tematiche di politica, attualità e sport di Caserta e provincia

Latest posts
Cerca
Categorie