Giovane casertana spintonata sugli scogli dopo un litigio: è grave

E’ ricoverata in pericolo di vita la giovane ragazza di 22 anni, dopo il litigio avuto con un 24enne nel quartiere Bagnoli a Napoli, precisamente sugli scogli di via Nisida. L’episodio è avvenuto stanotte. La giovane ragazza di Caserta è stata spintonata in mare dopo un litigio avuto con un giovane incensurato, originario di Napoli. I…

E’ ricoverata in pericolo di vita la giovane ragazza di 22 anni, dopo il litigio avuto con un 24enne nel quartiere Bagnoli a Napoli, precisamente sugli scogli di via Nisida. L’episodio è avvenuto stanotte.

La giovane ragazza di Caserta è stata spintonata in mare dopo un litigio avuto con un giovane incensurato, originario di Napoli.

I motivi non sono stati ancora ricostruiti, ma tanto stà che nella caduta la ragazza ha battuto la schiena sugli scogli ed è poi finita in mare probabilmente perdendo conoscenza e rischiando di annegare.

A soccorrerla immediatamente  amici presenti che si sono tuffati in acqua e sono riusciti, non senza difficoltà, a riportarla sulla terra ferma.

I carabinieri, insieme a un equipaggio del 118, allertati dai presenti, avevano appena terminato un altro intervento poco distante e hanno immediatamente soccorso con un respiratore la ragazza.

Il giovane incensurato, originario di Napoli, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio.

, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *