Gravemente indiziato per duplice omicidio il figlio Graziano Afratellanza

Parete – E’ stato localizzato in via Santa Maria a Cubito, in direzione Cancello-Arnone a bordo della Passat, il figlio Graziano Afratellanza, 40 anni, che gli inquirenti sospettano abbia ucciso i genitori nella loro abitazione di Parete e condotto in caserma. L’arma  un coltello, e’ strato rinvenuto lungo il ciglio di una strada di Parete,…

Parete – E’ stato localizzato in via Santa Maria a Cubito, in direzione Cancello-Arnone a bordo della Passat, il figlio Graziano Afratellanza, 40 anni, che gli inquirenti sospettano abbia ucciso i genitori nella loro abitazione di Parete e condotto in caserma.

L’arma  un coltello, e’ strato rinvenuto lungo il ciglio di una strada di Parete, a un chilometro dalla casa del duplice delitto, che potrebbe essere quello usato per gli omicidi.

Graziano Afratellanza, 40 anni, al termine di un interrogatorio, e’ destinatario di un provvedimento di fermo di pm per duplice omicidio. Per il procuratore di Napoli Nord, Francesco Greco, ci sono gravi elementi di prova di una sua reponsabilita’ nell’uccisione del padre Francesco, 82 anni, e della madre Antonietta Della Gatta, 79 anni, avvenuta con un coltello nella loro abitazione di Parete. A dare l’allarme, la nuora delle vittime che abita al piano superiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *