Guerriero incontra Casale: ‘Pronti al dialogo, urge una risposta oggettiva nell’interesse della città’

Sono a disposizione nell'interesse della città, altrimenti troverete un duro oppositore

Continua la battaglia per il congelamento della Ztl nel centro storico di Caserta. Infatti, oggi, il rappresentante dei commercianti nonché presidente dell’associazione Caserta Kest’è, dott.Ciro Guerriero, ha chiesto ed ottenuto un incontro con l’assessore  Emiliano Casale, il quale ha dato la propria disponibilità per trovare  una soluzione ai problemi che ha creato questa Ztl, alle attività commerciali e non solo. “Cercare di fare qualcosa di buono per la città, aldilà del ruolo. Siccome è un tema sensibile, dobbiamo fare un quadro generale che non riguarda solo la Ztl, sottolinea l’assessore Casale. Ad esempio, Caserta, sicuramente ha delle peculiarità, e quindi dobbiamo fare un discorso serio, un quadro generale con carte alla mano per vedere come è cambiata Caserta negli ultimi anni e cercare di migliorare la vivibilità. Motivo per il quale vorrei fare un incontro aperto a tutti, per discutere le esigenze di tutti. Sto cercando di acquisire degli elementi per cercare di capire quali sono le problematiche, per arrivare, poi, insieme, ad una soluzione che possa giovare a tutti quanti, commercianti compresi. Bisogna fare un analisi a 360 gradi,continua Casale, non solo per ciò che riguarda il commercio ma guardare anche una serie di fattori, ascoltare tutti, tenere conto delle proposte ed in maniera seria ed oggettiva trovare una soluzione che vada bene per tutti. A tal proposito, possiamo iniziare, anche tra dieci giorni, con un tavolo di incontro e cominciare a lavorarci sopra,”conclude l’assessore Casale.

Il presidente di Caserta Kest’è, dott. Ciro Guerriero, rappresentante  dei commercianti ha esposto le difficoltà che gli operatori del settore  sono costretti a subire per non essere stati tutelati da chicchessia  fino ad oggi. Anche per questa ragione, più di 400 esercenti hanno deciso di delegare Guerriero nella protesta contro la Ztl. Una Ztl che non ha portato nessun miglioramento alla città ma solo disagi per cittadini e commercianti. “Voglio precisare, dichiara Guerriero, che noi siamo contro questa Ztl, perché da quando è stata istituita non ha portato nessuna miglioria ma piano, piano ha desertificato il centro storico, con la chiusura di tante attività commerciali. A tal proposito, chiediamo e vogliamo una soluzione immediata, con l’augurio che l’incontro che avverrà tra dieci giorni, non resti tale. È già passato troppo tempo e niente è stato risolto, quindi, adesso vogliamo fatti e non solo parole.”

 

Pubblicato da Ciro Guerriero su Venerdì 18 ottobre 2019