,

Guerriero: «Si parte dal programma del centrodestra, alle regionali in molise la LEGA e il MNS»

Avatar Redazione
Home > Cronaca > Guerriero: «Si parte dal programma del centrodestra, alle regionali in molise la LEGA e il MNS»

L’Italia va ricucita, il Sud è stato ingannato per anni, il Paese non può essere diviso in due tronconi.

Guerriero: «Si parte dal programma del centrodestra – aggiunge, indicando lo schema per l’esecutivo che ha in mente – ma non potendo governare da soli, perché al momento non si hanno numeri sufficienti, si è disposti ad ampliare e a modificare il nostro programma, tutelandone la coerenza. Salvini lo dice lui stesso non è  uno che s’impunta».

Matteo Salvini  dichiara «pronto a fare il premier, però prima viene il programma. Il nome di chi dirige il governo è l’ultima cosa».

Intanto per domani centinaia le persone della provincia di Campobasso cercheranno di trovare un varco, e presenziare all’atto che ufficializzerà ai cittadini molisani una lista composta totalmente da volti nuovi del panorama politico regionale, ma anche uomini e donne intenzionati a dare una spallata al vecchio sistema politico e mandare a casa il superato. La presenza di Salvini ad Isernia – ha continuato Guerriero – è sola la prima delle visite che farà nel Molise in lungo e in largo, considerato che l’imminente campagna elettorale si presenta come un obiettivo da raggiungere che porterebbe nel Molise, la Lega, ad essere il primo partito del centrodestra a concorrere c’è anche il nostro simbolo MNS con Toma presidente».

Concetto che anche lo stesso Salvini ha espresso rilasciando una intervista al Messaggero in cui ha dichiarato: «Vinceremo sia in Friuli che in Molise». Invece, a proposito della lista per le elezioni regionali del 22 aprile, sempre Guerriero che ha spiegato che è composta da giovani «che hanno voglia ed interesse a rappresentare nel territorio i bisogni della gente, hanno l’interesse a ridare voce ai cittadini per raggiungere quei traguardi dove al primo posto c’è l’uomo e i suoi bisogni. Noi con MNS faremo la nostra parte come sempre, il nostro obiettivo primario- ha concluso Guerriero – è quello di far tornare a sorridere i molisani, a cambiare radicalmente la gestione del Molise, a creare nuovi posti di lavoro, a ridare fiducia alle famiglie e ai cittadini, a riavvicinare i cittadini alla politica».

Avatar Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caserta Kest’è

Caserta Kest’è

Giornale online con tematiche di politica, attualità e sport di Caserta e provincia

Cerca
Categorie