Il Jova Beach Party , sabato 13 luglio a Castel Volturno, tappa confermata

Castel Volturno sono attesi 145mila fan

Il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere Alessandra Grammatica non ha convalidato il sequestro della spiaggia dove si terrà il concerto di JOVANNOTTI.

Salvo, dunque, il concerto di Jovanotti a Castel Volturno. Bocciato il provvedimento di sequestro dei carabinieri e della Procura nei confronti del titolare del lido che aveva ripulito l’arenile, Raffaele Ferrillo difeso dai legali Amedeo Barletta e Antonio Principe.
L’unica tappa della Campania del Jova Beach Party, in calendario sabato 13 luglio a Castel Volturno, è dunque confermata.

Adesso è corsa contro il tempo per montare tutte le attrezzature e il palco necessario a ospitare Jovanotti e i tanti artisti che lo accompagneranno nell’evento, tra cui Enzo Avitabile, Eduardo Bennato e Rocco Hunt.

Per la tappa di Castel Volturno sono attesi 145mila fan.

IL JOVA BEACH è la dimostrazione che un territorio con 27 km di spiagge è la location ideale dei grandi eventi, sempre se gli imprenditori del paese hanno voglia di lavorare senza pensare agli interessi delle piccole botteghe.

Pulizie, bonifiche, organizzazione, e adeguamento della ricezione. Argomenti che per anni erano proibiti. Non si potevano affrontare nelle riunioni delle Pro Loco perché c’era chi era abituato ad organizzare la festa del bar privato in mezzo al Paese o c’era chi ne faceva ancora una questione tra furastier e Pinetamare e castellani doc.

In un Paese senza aree fieristiche, senza Puc e piani commerciali, veramente il Jova Beach sembra una scossa sismica che fa tremare i sistemi costruiti in loco sull’ignoranza.

Speriamo vivamente che Jovanotti oltre a far introitare gli imprenditori locali, faccia capire pure ai cervelli vuoti del territorio che le organizzazioni di promozione della città devono puntare sulla regolamentazione delle nostre risorse per poter organizzare eventi come questo periodicamente.

Secondo poi quanto dichiarato dall’artista durante la conferenza stampa che annuncia la nuova tournée non si tratterà di semplici concerti, ma di veri e propri show che dureranno tutta la giornata fino a notte fonda con tanti ospiti ed eventi particolari. Infatti, i fan potranno anche fare il bagno a mare e giocare a racchettoni visto che i live si svolgeranno proprio proprio sulla spiaggia che diventerà un grande villaggio.

Il concerto prevede uno spazio di 300 metri di lunghezza per 100 metri di larghezza e Jovanotti sarà molto attento all’ecosostenibilità collaborando con il WWF. Lo scopo è quello di lasciare la spiaggia pulita e ordinata alla fine di ogni serata.

Un tipo di tour davvero originale, diverso dal solito, che farà sì che ogni concerto di Jovanotti sarà diverso, trasformando una bella giornata estiva in una serie di momenti meravigliosi tutti da vivere e ballare.

Si è riusciti anche ad ottenere un prezzo del biglietto unico per ogni tappa che prevede anche l’ingresso gratuito per il bambini fino a 8 anni.

Prezzi:


error: Content is protected !!