“Missione compiuta”. Ricostruito il naso a Peppino

Un’ equipe  di camici verdi è arrivata da Roma per ricostruire chirurgicamente il musino di Peppino, il cane che ha commosso l’Italia dopo che ignoti hanno infilato un petardo nel naso ferendolo gravemente.

Oggi a Campobasso i veterinari contattati dall’associazione per la protezione animali del capoluogo hanno eseguito l’intervento sull’animale ritrovato mezzo morto da una volontaria nelle campagne tra Vinchiaturo e Baranello il 20 dicembre scorso.

“Missione compiuta”. Ricostruito il naso a Peppino  L’Apac – che in queste settimane ha costantemente aggiornato la pagina facebook sia sulle condizioni di Peppe che sulla raccolta fondi avviata per sostenere le spese del ricovero e dell’operazione – da dove abbiamo appreso che la “missione è stata compiuta”.

A breve notizie sul cane con il muso più “bello” del mondo». Con questo messaggio su Facebook l’Apac (Associazione protezione animali Campoobasso) ha annunciato che l’operazione al muso di Peppe, o Peppino, è andata bene: il cane potrà riacquistare le normali funzioni e presto sarà pronto per essere adottato.

Potrebbe interessarti anche