MNS: PROTOCOLLO EXTRACOMUNITARI, REGIONE E COMUNE SMENTISCANO

  Napoli, 14 DIC – “Se e’ vera la notizia apparsa su un quotidiano, che lunedi’ alle ore 11 in Prefettura ci sara’ un incontro tra il Ministro degli Interni, il Presidente della Regione De Luca e il Sindaco De Magistris per sottoscrivere un’intesa per avviare a lavoro diecimila extracomunitari, che sarebbero assunti con contratto…

 

Napoli, 14 DIC – “Se e’ vera la notizia apparsa su un quotidiano, che lunedi’ alle ore 11 in Prefettura ci sara’ un incontro tra il Ministro degli Interni, il Presidente della Regione De Luca e il Sindaco De Magistris per sottoscrivere un’intesa per avviare a lavoro diecimila extracomunitari, che sarebbero assunti con contratto in deroga presso I siti archeologici campani, I Comuni e alcune societa’ regionali e comunali, e se cio’ avverra’ sara’ un autentico autentico scandalo ed un affronto alle migliaia di disoccupati, ai tre milioni di poveri campani, ai partecipanti al progetto Bros,di cui molti resteranno fuori da ogni possibile occupazione, e ai tanti giovani disoccupati che vorrebbero rimanere in Campania per lavorare e non dover cercare lavoro all’estero”. E’ quanto afferma il Coordinatore regionale del Mns, Salvatore Ronghi. “Spero che ci sia una smentita sia da parte della Regione che del Comune – aggiunge Ronghi – ma, se cio’ non accadra’ e lunedi”sara’ sottoscritto questo Protocollo, vorra’ dire che sara’ giunto il momento di riorganizzare le liste di lotta per il lavoro”.

I dirigenti MNS : C. Guerriero – S. Ronghi – M. Cerreto
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *