Newsletter

Resta aggiornato su tutte le ultime news, gli eventi e le attività di Caserta Kest'è

Nel centro d’accoglienza si spaccia

Avatar Redazione
Home > Cronaca > Nel centro d’accoglienza si spaccia

CASERTA – Nella mattinata di ieri personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Caserta ha tratto in arresto un cittadino nigeriano A.L., classe ’82, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere adottata dal Tribunale di Napoli al termine di un’attività investigativa coordinata dalla Procura di Benevento e condotta dalla locale Squadra Mobile nel 2017, relativa allo spaccio di stupefacenti del tipo marijuana all’interno di un centro di accoglienza ubicato a Castelvenere (BN). L’indagato, in concorso con un connazionale, cedeva la droga in favore di altri ospiti della comunità in cambio del corrispettivo in danaro.
Il cittadino è stato controllato dagli agenti di polizia nei pressi della Stazione ferroviaria di Caserta, sprovvisto di documenti è stato accompagnato in Questura per gli accertamenti sull’identità personale; dai riscontri dattiloscopici lo stesso è risultato destinatario del provvedimento di cattura ed associato pertanto presso la locale Casa Circondariale

Avatar Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caserta Kest’è

Caserta Kest’è

Giornale online con tematiche di politica, attualità e sport di Caserta e provincia

Cerca
Categorie