Nuzzo vuole far annullare le elezioni a S.Felice

Emilio Nuzzo sta vagliando la possibilità di impugnare il verbale di proclamazione degli eletti del 26 maggio ai sensi dell’articolo 130 del codice del processo amministrativo

Come si evince al punto 2 dei motivi di Diritto della sentenza emanata giovedì sera dalla terza sezione del Consiglio di Stato secondo Renato Labriola il Consiglio di Stato si è posto il dubbio di contrasto G sulla necessità del certificato di riabilitazione anche in presenza di sentenza di patteggiamento ma non ha potuto rimettere la questione dell’imprenditore escluso dalla corsa per le elezioni.

In poche parole con questo procedimento si potrebbe paventare l’ipotesi di annullamento delle elezioni in corsa che vedrebbero la vittoria già nelle mani di Giovanni Ferrara e delle liste a sostegno la vicenda però almeno per il momento assai complicata e Nuzzo preferisce riflettere ancora qualche giorno prima di dare mandato .

Le prossime ore quindi saranno decisive qualora lo studio Labriola avesse mandato da Nuzzo ma anche da un solo degli 80 cambiare il consiglio comunale ormai messa la porta potrebbe rimettersi in moto un nuovo meccanismo tale da poter ribaltare la situazione suoi legali di fiducia.

Potrebbe interessarti anche