Paura a Fiumicino: esplode motore in volo, cadono frammenti incandescenti su tetti e auto

Paura a Fiumicino, dove frammenti di un aereo della compagnia Norwegian sono caduti sui tetti delle case e su alcune auto nella zona, subito dopo il decollo dall’aeroporto Leonardo da Vinci. L’aereo ha subito effettuato un atterraggio d’emergenza, rientrando nello scalo alle porte di Roma. In base alle prime informazioni non ci sarebbero feriti ma alcune auto hanno subito danni ai vetri. Sul posto carabinieri, polizia, vigili urbani e protezione civile. Secondo le testimonianze dei cittadini scesi in strada preoccupati i frammenti, tra i 5 e i 10 centimetri, sono caduti alle 16.46. La causa dell’incidente sarebbe un problema tecnico ad un motore del Boeing 787 della compagnia Norwegian. Il volo è decollato da Fiumicino con 298 passeggeri a bordo ed era diretto a Los Angeles. Il comandante è stato costretto a tornare indietro pochi minuti dopo il decollo, avvenuto intorno alle 16.30.Nelle fasi dell’atterraggio dall’aereo si sono staccati alcuni frammenti. . Il mezzo è comunque atterrato nuovamente a Fiumicino sulla pista numero 16 destra, senza problemi, alla presenza dei mezzi di soccorso e dei vigili del fuoco schierati a bordo pista, come previsto in questi casi, pronti ad intervenire in caso di necessità. I passeggeri a quanto si è appreso sono stati fatti scendere normalmente dal velivolo, che ora è in fase di ispezioni da parte dei tecnici. L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha disposto l’invio di un proprio investigatore presso lo scalo romano per lo svolgimento di un sopralluogo operativo. Lo rende noto la stessa Ansv.

«Il volo Norwegian DY 7115 da Roma Fiumicino a Los Angeles ha avuto »un problema tecnico alcuni minuti dopo il decollo questo pomeriggio alle ore 16.27, ora locale di Roma. L’aeromobile è quindi rientrato presso l’aeroporto di Fiumicino dove è atterrato in completa sicurezza». È quanto informa la compagnia aerea Norwegian sull’accaduto di oggi pomeriggio, quando nei pressi dell’aeroporto di Fiumicino alcuni frammenti di un Boeing 787 sono caduti sui tetti delle abitazioni e su diverse automobili della zona». Tutti i 298 passeggeri a bordo del volo sono attualmente presso il terminal di Fiumicino, – precisa Norwegian – dove lo staff della compagnia e dell’aeroporto si stanno prendendo cura di loro. A bordo del volo erano impiegati 9 cabin crew e 3 piloti«. La sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio è la priorità assoluta per Norwegian. – garantisce l’azienda – La compagnia sta collaborando con Aeroporti di Roma e le autorità locali preposte per investigare sull’accaduto. Per questo motivo la compagnia non può rilasciare alcuna ulteriore dichiarazione in merito all’accaduto«.


error: Content is protected !!