Raggiunge il Pronto soccorso sgommato a sangue da una persona di sua conoscenza

Piedimonte Matese – Il pestaggio è accaduto poco prima della mezzanotte da come racconta un uomo del posto, cinquantenne che si è presentato  al Pronto Soccorso con tumefazione sulla faccia i segni di una violenta colluttazione che il protagonista della vicenda ha attribuito ad una presunta aggressione che avrebbe subito da parte di una persona…

Piedimonte Matese – Il pestaggio è accaduto poco prima della mezzanotte da come racconta un uomo del posto, cinquantenne che si è presentato  al Pronto Soccorso con tumefazione sulla faccia i segni di una violenta colluttazione che il protagonista della vicenda ha attribuito ad una presunta aggressione che avrebbe subito da parte di una persona di sua conoscenza. I sanitari del pronto soccorso si sono trovati di fronte a un uomo con un trauma cranico, ferite sulla faccia e un abbondante sanguinamento, frattura della mascella e del setto nasale. Insomma, a quanto avrebbe dichiarato, un autentico pestaggio, di cui non si è appreso il motivo. Il protagonista dello spiacevole episodio è attualmente ricoverato in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *