San Leucio: torna “Un’Estate da BelvedeRe”, con la sua quarta edizione

Ancora una volta – come ha sottolineato l’assessore Emiliano Casale nel corso della presentazione svoltasi nella Sala Giunta del Palazzo di Città – la rassegna si svolgerà nel Cortile del Complesso da tempo riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e fornirà ai suoi spettatori – nel 2019 ha registrato 15mila presenze – l’opportunità di conoscere ed ammirare le bellezze di un luogo che può vantare una storia unica al mondo.

Tutto virato sul registro della comicità il cartellone di questa edizione, illustrato dal direttore artistico Massimo Vecchione. Infatti, dal 2 al 13 settembre saranno a San Leucio gli Arteteca, Vincenzo Salemme, Francesco Procopio, Peppe Iodice, I Ditelo Voi e Biagio Izzo, con spettacoli (originali quelli di Salemme ed Izzo) che inviteranno gli spettatori al divertimento nel rispetto delle vigenti norme.

Un’occasione, quella dell’edizione 2020, che dovrebbe essere un segnale di incoraggiamento e di reale rilancio al settore dello spettacolo e degli eventi, mettendo all’opera artisti e maestranze del territorio regionale.