Si campeggia abusivamente in condizioni igieniche assai precarie davanti la Reggia

CASERTA – E’ a pochi passi dal centro della città, di fronte sua maestà La Reggia, eppure si trova in condizioni di grande trascuratezza a causa di frequentazioni improprie che si ripetono ormai a ritmi periodici. Parliamo dell’area antistante la stazione di Caserta, a pochi metri dalla Reggia. Il problema è stato ancora una volta…

CASERTA – E’ a pochi passi dal centro della città, di fronte sua maestà La Reggia, eppure si trova in condizioni di grande trascuratezza a causa di frequentazioni improprie che si ripetono ormai a ritmi periodici. Parliamo dell’area antistante la stazione di Caserta, a pochi metri dalla Reggia. Il problema è stato ancora una volta evidenziato da Ciro Guerriero, dirigente regionale MNS, la quale lancia un nuovo appello all’Amministrazione Comunale perché intervenga. «tende abusive, sporcizia, panni stesi selvaggiamente e non certo dai turisti, ormai caratterizzano i giardini di Piazza Carlo III -. E l’Amministrazione casertana, più volte “interrogata” sulla questione, continua a far finta di nulla. Quando inizieranno a preoccuparsi del decoro Urbano? Ah, dimenticavo ora siamo ultimi, arretrare ancora non si può ».

Il problema è quindi costituito dalla presenza di senza dimora che stazionano per lunghi periodi nell’area , campeggiando abusivamente e in condizioni igieniche assai precarie. Da notare che ai casertani e ai turisti stessi non è permesso campeggiare in quel luogo. Nell’area, infatti non si possono posizionare a terra sedie, tavolini, stenditoi, aprire tende, esporre barbecue o altro attrezzo che possa configurare la sosta come una posizione stabile.I  cittadini, e i turisti, per ora sono costretti a convivere con situazioni di degrado non certo in sintonia con l’immagine turistica che dovrebbe avere la città. Quello che manca, insomma, sono i controlli.

Se chiunque si addentra nei giardini antistante la Reggia, senza difficoltà segni di bivacco, tanto più lo possono notare coloro che sono addetti a far rispettare il regolamento comunale e far rimuovere ciò che di irregolare viene notato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *