Simioli e Iannacone in Delirio per la Radiovisione ‘LAVETRINA81100’

Grazie allo spirito innovativo di Ciro Guerriero appassionato e professionista del settore, è nata una nuova stazione radiofonica che punta a diventare un punto di riferimento per tutta la città di Caserta e non solo. Di per se questa è già una bella notizia ma la particolarità sta nel fatto che non si tratta di…

Grazie allo spirito innovativo di Ciro Guerriero appassionato e professionista del settore, è nata una nuova stazione radiofonica che punta a diventare un punto di riferimento per tutta la città di Caserta e non solo.

Di per se questa è già una bella notizia ma la particolarità sta nel fatto che non si tratta di una classica radio ma bensì di una radio in vetrina. Parliamo, dunque, della Radiovisione LA VETRINA 81100, che garantirà, oltre al piacere dell’ascolto, anche la possibilità per tutti di vedere all’opera speaker ed invitati. 

 Il palinsesto sarà caratterizzato da musica di qualità, ospiti, dj’s a livello nazionale, eventi.

Ci saranno interviste, mostre, dibattiti, programmi sportivi, incontri politici e con le eccellenze del territorio, tutto rigorosamente in diretta.  “Una nuova maniera di vivere la radio, osservandola dal vivo, mentre si fa” sottolinea Ciro Guerriero, orgoglioso del suo progetto che sembra avere molto successo, anche tra i più meno giovani.

Spinti dalla curiosità, anche Gianni Simioli, uno dei più seguiti speaker partenopei, con le sue diverse conduzioni in importanti realtà del mondo radiofonico insieme alla dj speaker radiofonica a Radio Marte, Rosanna Iannacone, hanno fatto un incursione a sorpresa in via San Carlo 50, per conoscere l’ideatore di questa realtà.

Infatti, i due speaker radiofonici sono rimasti piacevolmente intrigati, di questa Radiovisione LA VETRINA 81100, ritenendola un modo originale e innovativo per comunicare: “non è detto che non ci saranno delle sorprese in via San Carlo 50 e naturalmente sui 100.oo mhz”, dicono i due.

Bisogna riconoscere , questa radio Vetrina è una genialata, perché si tratta di una radio che esce dagli spazi chiusi e si affaccia sulla strada creando un contatto diretto con il territorio e con il pubblico degli ascoltatori.

Certo, l’FM, dalle radio libere alle telefonate in diretta, non ha mai perso la velleità di mettersi in contatto con l’uditorio ma lo ha sempre fatto tramite una comunicazione mediata.

Invece, se voleste assistere dal vivo a uno dei numerosi programmi di La Vetrina 81100 targata RCN (radiocasertanuova) o dare un saluto di persona al suo fondatore, basta passare da Via San Carlo n.50, ed entrare nel locale Coffea che ospita  l’emittente.

Un caffè o un drink da sorseggiare renderanno più piacevole l’ascolto di una programmazione lontana da quella dei network di flusso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *