Tragedia a Paestum, la sua vita per salvare tre ragazzini.

CAPACCIO-PAESTUM (SALERNO), 15 LUG – Una operatrice sociale è annegata oggi, nel mare di Paestum (Salerno), mentre tentava di salvare due ragazzi in difficoltà a causa delle cattive condizioni del mare. La donna, Raffaella Esposito Alaia, di 34 anni, residente a Sant’Anastasia, nel Napoletano, è deceduta in località Torre di Mare. I bagnini del lido…

CAPACCIO-PAESTUM (SALERNO), 15 LUG – Una operatrice sociale è annegata oggi, nel mare di Paestum (Salerno), mentre tentava di salvare due ragazzi in difficoltà a causa delle cattive condizioni del mare.

La donna, Raffaella Esposito Alaia, di 34 anni, residente a Sant’Anastasia, nel Napoletano, è deceduta in località Torre di Mare.

I bagnini del lido “La Gondola”, adiacente al tratto di spiaggia libera, si sono subito tuffati per prestare soccorso ai ragazzi e alla 34enne. Sono stati tutti trasportati a riva ma, purtroppo, per Raffaella non c’è stato nulla da fare.

I soccorritori del 118 della Croce Azzurra hanno tentato di tutto per rianimarla, ma il suo cuore si è fermato. Miracolosamente, invece, si è ripreso un altro ragazzo, che non dava segni di vita, ed è stato trasportato in ospedale. Nessuna conseguenza grave per gli altri due minorenni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *