Tuoro e Santa Barbara: tra fossi, puzza e degrado

…dalla periferia al centro…#kestè

Pubblicato da Ciro Guerriero su Martedì 4 febbraio 2020

 

CASERTA – Continue segnalazioni arrivano dai residenti di Tuoro che lamentano l’incuria e l’abbandono di questa frazione.

Infatti, il cattivo odore ricopre non solo tutta l’area di questa frazione ma anche di quella gemella di Santa Barbara, a tal punto che si  avverte da casa o mentre balli il tagatà con il proprio mezzo di trasporto , se poi si è  a piedi, addirittura si dovrebbe utilizzare la mascherina. (VIDEO)

Tanti residenti indignati continuano a chiedere l’intervento di questa amministrazione assente che stesso loro hanno votato nel 2016. Ebbene sì, cari amici, perché alcuni o tanti di voi avete mandato al comune di Caserta, quello che si proclama  sindaco capace  come Marino, per non parlare dei vari adepti,  il satirico-effettuale De Michele definizione data  da un ben noto giornale on line   che la integra in un articolo con ‘una solenne e riflettuta super cazzola con uno scappellamento la cui direzione facciamo decidere allo stesso De Michele, dato che per lui e per Carlo Marino, destra e sinistra sono indifferenti, e dato che entrambi hanno sia praticato il percorso dello scappellamento a destra, quando hanno vissuto di politica ai tempi di Gigi Falco, sia lo scappellamento a sinistra, quando continuano, almeno per quanto riguarda il De Michele a vivere solo di politica, ai tempi dell’amministrazione di Carlo Marino’.

Secondo voi, qual’è il motivo della puzza tremenda che si sente già  dall’uscita della Variante, fino alla cima della collina di Tuoro, passando per il bivio per Santa Barbara che si trova vicino alla farmacia Foglia?

Forse le caditoie sporche e non sifonate, come alcuni giornali o presunti tali di Caserta continuano a scrivere senza approfondire la causa? Colpa delle caditoie sporche? Ma vogliamo dire anche per colpa di chi?

Secondo noi, chi dovrebbe intervenire è il comune di Caserta, visto che a Tuoro e dintorni, il 90% delle caditoie sono otturate. Secondo noi, perché secondo questa amministrazione comunale nulla è dovuto, visto che fanno finta di non conoscere il problema e di conseguenza, continuare nel già radicato modus operandi: facciamo finta di niente, tanto il problema è dei cittadini.

Perché quelle poche caditoie funzionanti collegano direttamente la strada alla fogna. Il resto è ostruito, impraticabile . Una cosa vergognosa da terzo mondo che alla nostra amministrazione nulla interessa.

Ma Caserta è stata ridotta ad uno stadio di città impresentabile. Peggio di questi NESSUNO!