Viminale : Parte il censimento dei campi rom.

Nonostante le polemiche sorte tutte le volte in cui ne ha parlato, Matteo Salvini tira dritto sul “censimento” dei campi rom.

Il Ministro Dell’Interno ha ribadito sulle sue pagine social dopo che ieri un fumo tossico ha reso irrespirabile l’aria nei dintorni dell’ospedale di Lamezia Terme proprio a causa di un rogo scoppiato in un accampamento.

Dopo l’ennesimo episodio di violenza, l’ultimo si è verificato ieri con un incendio doloso in zona ospedale a Lamezia Terme, lunedì scriverò a tutti i prefetti per avere un quadro dettagliato e aggiornato in tempo reale delle presenze rom nei campi abusivi o teoricamente ‘regolarì per procedere, come da programma, a chiusure, sgomberi, allontanamento e ripristino della legalità“, dice il vicepremier.

La proposta era stata oggetto di pesanti polemiche fin dall’anno scorso, con l’opposizione arrivata ad accusare il Viminale di xenofobia e pulizia etnica.