3 COMUNI CONTRO LA FABBRICA DELLA PUZZA

Cresce a Gricignano, la protesta contro la «fabbrica della puzza»,  uno stabilimento che tratta la frazione organica dei rifiuti, dal quale provengono «odori nauseabondi che rendono impossibile anche dormire» a giudizio dei migliaia di manifestanti che ieri hanno marciato sino alle porte della azienda per chiederne la chiusura. I cittadini ieri mattina hanno ostacolato l’accesso dei…

Cresce a Gricignano, la protesta contro la «fabbrica della puzza»,  uno stabilimento che tratta la frazione organica dei rifiuti, dal quale provengono «odori nauseabondi che rendono impossibile anche dormire» a giudizio dei migliaia di manifestanti che ieri hanno marciato sino alle porte della azienda per chiederne la chiusura.

I cittadini ieri mattina hanno ostacolato l’accesso dei camion allo stabilimento sul quale la Regione starebbe per intervenire.

 no puzza

 Ben tre cortei di protesta sono partiti dai Comuni di Gricignano d’Aversa, Teverola e Carinaro ma molti hanno raggiunto la manifestazione dell’agro aversano.

Una protesta benedetta dal parroco di Carinaro, Antonio Lucariello, che dall’altare  ha parlato di «gente così egoista, così corrotta, così indifferente – riferendosi agli imprenditori – che il giudizio di Dio sarà terribile. Non ci sarà misericordia, non ci sarà perdono, non ci sarà amore per loro».

Il comitato «No puzza» ieri ha diffuso una nota in cui ripercorre la storia dell’azienda, enumerando «le diffide da parte degli organi di controllo puntualmente disattese».

zinzi no puzza

, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *