A Grazzanise, nido di cicogna sul traliccio Terna

Un nido di cicogne in cima al traliccio dell’alta tensione. Il traliccio Terna è diventato una sorta di nursery, tutelata e protetta. E’ qui che la cicogna bianca dà alla luce alcuni esemplari, e migra poi nel mese di agosto verso il Sud Africa.

La “ciconia ciconia”, questa la specie, ha, infatti, scelto per nidificare l’area Brezza a Grazzanise Graditissimo l’ evento delle cicogne bianche, che hanno trovato il loro habitat naturale per fare sosta, e quindi nidificare, durante la migrazione primaverile.

Tanti si impegnano perché la cicogna ritorni ogni anno a nidificare in questi luoghi.

Si spera che il traliccio dell’alta tensione sia stato oggetto di specifici interventi da parte dei tecnici dell’Enel che, si spera abbiano provveduto all’isolamento dei cavi elettrici ed al posizionamento di una griglia elettrosaldata per evitare che le avverse condizioni climatiche, danneggino lo stesso nido.

Al momento di certo è che a preservare la tranquillità delle cicogne ci sono  le guardie ambientali e la LIPU e il WWF.

Fotosegnalazione della LIPU

Potrebbe interessarti anche