AORN, ASSUNZIONE DI 29 AMMINISTRATIVI, VIETATO FARE NOMI E PRONOSTICI

CASERTA – Vox populi vox dei.  Questa è una locuzione latina che tradotta letteralmente significa: “voce di popolo, voce di Dio”. Viene fatta impropriamente risalire alla Bibbia (Libro di Isaia, 66,6), dove ha significato di tipo invocativo, diverso da quello poi attribuito. Abbiamo fatto questa premessa solo per  evidenziare ai nostri lettori, che noi, a…

CASERTA – Vox populi vox dei.  Questa è una locuzione latina che tradotta letteralmente significa: “voce di popolo, voce di Dio”. Viene fatta impropriamente risalire alla Bibbia (Libro di Isaia, 66,6), dove ha significato di tipo invocativo, diverso da quello poi attribuito.

Abbiamo fatto questa premessa solo per  evidenziare ai nostri lettori, che noi, a differenza degli scribacchini ci informiamo sulla veridicità delle notizie, sondiamo  e pubblichiamo,  il risultato di chiacchiericci che puntualmente viene confermato dai fatti.

Qualcuno indicato nella rosa dei probabili vincitori di un avviso pubblico per titoli e colloqui per l’assunzione a tempo determinato di 29 assistenti amministrativi all’Aorn di Caserta, ritenendosi offeso, invia una diffida ad un giornale on line,  invitandolo a rettificare non si sa bene cosa.

All’aspirante concorrente, forse è il caso di spiegare  che non partecipa ad una procedura concorsuale, come erroneamente dichiara nella sua ‘diffida’ , ma ad una procedura paraconcorsuale e ci sembra alquanto strano  che, “dopo anni di sacrifici”, che lei peraltro,  ha potuto compiere in virtù del fatto che a suo tempo, è stato assunto senza concorso, ma per segnalazione a qualche ditta che fornisce personale interinale, non abbia ancora imparato che cosa siano un concorso pubblico, per titoli ed esami ed un avviso pubblico per soli titoli (quello ad esempio per i 29 assistenti amministrativi cui stranamente è stato aggiunto il colloquio, chissà perché). Quindi, se ce lo consente, glielo diciamo noi… il primo è una procedura concorsuale ed il secondo, ripetiamo, è una procedura paraconcorsuale…Gli effetti del primo concorso consistono nel fatto che i vincitori sono immessi in servizio a tempo indeterminato e sottoposti al previsto periodo di prova ed il secondo invece, determina un conferimento di incarico a tempo determinato…Kestè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *