CARABINIERE CASERTANO PROSSIMO ALLA PENSIONE SI TOGLIE LA VITA IN CASERMA

Dramma in Molise dove un carabiniere, originario di Carinola in provincia di Caserta, si è suicidato sparandosi in bocca con la pistola d’ordinanza. L’uomo, un 54enne, a due mesi dalla pensione,  era un brigadiere in servizio ai carabinieri di Bojano, in provincia di Isernia.  Era impiegato nel Nucleo Comendo ed era autista del Comandante. Ha atteso di scendere nel garage e qui si è sparato. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 ma inutilmente: l’uomo era già morto. Lascia una moglie e una figlia minorenne. Ignoti per ora i motivi del gesto.

Potrebbe interessarti anche