CASE POPOLARI: COME ATTO POLITICO MIRRA SI DIMETTA COSÌ COME FECE LEONE.

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Movimento Sociale Fiamma Tricolore: Abbiamo letto la comunicazione del Sindaco Mirra in merito alla richiesta di proroga degli accertamenti su presunti abusi di ufficio nelle assegnazioni delle case popolari apparsa sulla pagina città di Santa Maria Capua Vetere. Non interveniamo nel merito. Noi del Movimento Sociale Fiamma Tricolore siamo garantisti però, fino a prova contraria, crediamo che sia opportuno un doveroso atto politico. Crediamo che, proprio per gli accertamenti in corso, debba presentare le proprie dimissioni nel primo consiglio comunale utile. Già nel giugno 2019 lo stesso Sindaco rispose ad una provocazione del Partito Democratico affidando alla stampa una comunicazione dove diceva che si sarebbe dimesso solo se fossero andati i carabinieri in comune. Bene in base alla sua ultima comunicazione a questo punto crediamo che le dimissioni siano d’ obbligo sia in termini di coerenza sia come atto politico. Segua l’ esempio dell’ ex assessore Leone.