Newsletter

Resta aggiornato su tutte le ultime news, gli eventi e le attività di Caserta Kest'è

Investe bimba sotto effetto della cocaina: pirata della strada prima scappa e poi si costituisce

Avatar Redazione
Home > Cronaca > Investe bimba sotto effetto della cocaina: pirata della strada prima scappa e poi si costituisce

Tragedia per le strade di Pescopagano, nel comune di Mondragone, dove una bambina di 8 anni risulta essere in pericolo di vita dopo essere stata brutalmente investita da un 47enne. L’impatto è avvenuto nel pomeriggio di sabato, quando la piccola ucraina – in Italia per passare delle vacanze – stava camminando con i genitori per le vie della frazione.

Il conducente – residente a Secondigliano – ha preferito non prestare soccorso dileguandosi come se non fosse successo nulla, proseguendo dunque una regolare marcia sulla strada. L’uomo infine ha deciso di costituirsi ai carabineri di Casavatore (NA); al termine degli accertamenti di rito è risultato sotto effetto di cocaina.

Le indagini sono state condotte dal Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Mondragone (CE) e hanno consentito di rinvenire la vettura, priva di revisione e assicurazione. L’investitore è stato sottoposto a fermo e portato ai domiciliari.

Mentre è grande apprensione per la bimba coinvolta, il cui stato di salute continua ad essere piuttosto critico: ora è ricoverata all’ospedale Santobono di Napoli dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico. La piccola era stata inizialmente trasportata all’interno della clinica Pineta Grande di Castel Volturno.

Avatar Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caserta Kest’è

Caserta Kest’è

Giornale online con tematiche di politica, attualità e sport di Caserta e provincia

Cerca
Categorie