LA GIORNATA DELLA BANDIERA, IL TRICOLORE COMPIE 222 ANNI

Si celebra oggi la “Giornata nazionale della Bandiera” istituita 22 anni fa per ricordare la nascita del nostro Tricolore che compie 222 anni. Si festeggia ogni anno il 7 gennaio, con le celebrazioni ufficiali presso il Palazzo del Quirinale e a Reggio Emilia. Seguono poi varie iniziative culturali che coinvolgono la società civile. La storia della bandiera d’Italia inizia ufficialmente il 7 gennaio 1797, con la sua prima adozione come bandiera nazionale da parte di uno Stato italiano sovrano, la Repubblica Cispadana. L’evento accadde in un salone del palazzo comunale di Reggio nell’Emilia, poi chiamato Sala del Tricolore, sulla scorta degli eventi susseguenti alla rivoluzione francese che propugnò, tra i suoi ideali, l’autodeterminazione dei popoli. La comparsa dei colori nazionali italiani è in realtà datata 21 agosto 1789, quando testimoni oculari videro a Genova alcuni manifestanti aventi appuntata sui vestiti una coccarda verde, bianca e rossa. Dopo la data del 7 gennaio 1797 la considerazione popolare per la bandiera italiana crebbe costantemente, sino a farla diventare uno dei simboli più importanti del Risorgimento, che culminò il 17 marzo 1861 con la proclamazione del Regno d’Italia, di cui il tricolore divenne vessillo nazionale. La bandiera tricolore ha attraversato più di due secoli di storia d’Italia, salutandone tutti gli avvenimenti più importanti.

Potrebbe interessarti anche