Movimento Sociale Fiamma Tricolore Smcv: Imu in aumento.Mirra ti abbiamo beccato

“Che il sindaco Mirra sia in campagna elettorale per il secondo mandato lo avevamo capito da tempo ma è un dato di fatto confermato da continue dirette di annunci mirabolanti e magie al rialzo sulle tasse comunali in piena controtendenza rispetto alla crisi economica post covid 19 già prevista da noi a marzo quando chiedemmo, vista la legge n.160/2019, l’azzeramento delle tasse comunali. A distanza di 4 mesi il tempo, da galantuomo quale è, ci ha dato ragione. Basta, infatti, vedere la delibera n. 12 del 24.07.2020 per notare che, mentre la città nelle sue componenti residenziali ed economiche, aveva bisogno di un azzeramento delle tasse la maggioranza Mirra è andata al rialzo delle aliquote per quanto riguarda l’IMU per le civili abitazioni. Il tutto per compiere una manovra al rientro economico a copertura della riduzione del 25% della TARI per le attività commerciali che, a dire del sindaco, avrebbe finanziato il Comune. In merito alla TARI c’è da dire che sono stati dimenticati tutti i lavoratori dipendenti che sono stati a casa per 3 mesi e che probabilmente non hanno preso nemmeno la cassa integrazione. Tornando all’ IMU, confrontando le delibere n. 14/2019 e n. 12/2020, è palese e chiaro che l’ aliquota passa dal 4,5×1000 al 6×1000 per le civili abitazioni lasciando invariate le aliquote per i fabbricati di destinazione diversa da quella ad uso abitativo. Ancora una volta abbiamo beccato sindaco nel suo totale disinteresse per i cittadini e nelle sue solite chiacchiere mirabolanti da campagna elettorale. Per dirla alla Mina, queste sono solo “parole, parole, parole soltanto parole”… da campagna elettorale.”

Comunicato stampa Movimento Sociale Fiamma Tricolore Segretario Cittadino  Fabio Simeone