Netfix alla Reggia con ”The Pope”

Caserta – Sono partite in queste ore le riprese alla Reggia di Caserta del film televisivo prodotto da Netflix “The Pope“, sul pontificato di Benedetto XVI, la sua abdicazione e l’elezione al soglio pontificio di Francesco. Ricordiamo “I tre aquilotti” con Alberto Sordi del 1942, passando per i più recenti “Mission Impossible”, “Angeli e demoni”,…

Caserta – Sono partite in queste ore le riprese alla Reggia di Caserta del film televisivo prodotto da Netflix “The Pope“, sul pontificato di Benedetto XVI, la sua abdicazione e l’elezione al soglio pontificio di Francesco.

Ricordiamo “I tre aquilotti” con Alberto Sordi del 1942, passando per i più recenti “Mission Impossible”, “Angeli e demoni”, “Star Wars” e tanti altri, la Reggia di Caserta si conferma ancora una volta monumento per sua stessa natura fortemente legato alla settima arte.

Il palazzo vanvitelliano ed il suo parco in queste ore sono  tornati ad ospitare le riprese di un film, stavolta destinato non al cinema ma alla fruizione televisiva: si tratta di “The Pope”, pellicola prodotta da Netflix e diretta da Fernando Meirelles che racconta lo storico avvicendamento tra Joseph Ratzinger, il “dimissionario” Papa Benedetto XVI, ed il suo successore Francesco, l’argentino Jorge Bergoglio.

Ad interpretare Benedetto XVI sarà il noto attore Anthony Hopkins, mentre Papa Francesco sarà interpretato da Jonathan Pryce. La regia è affidata Fernando Meirelles.

 Mauro Felicori direttore della Reggia di Caserta: finalmente la Reggia  torna di nuovo ad essere il centro dell’attenzione mediatica  per il cinema mondiale. Noi siamo felicissimi di questa scelta, l’internazionalizzazione della Reggia procede senza sosta, queste opportunità sono il perno del rilancio del settore culturale a Caserta. Nei prossimi giorni Felicori incontrerà i responsabili della produzione del film per  organizzare una  valida strategia di comunicazione per il rilancio del monumento casertano a livello internazionale.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *